Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Il ruolo del paziente nel percorso di cura, la storia di Lindsay Davis

In occasione del Congresso EHRA EUROPACE-CARDIOSTIM 2017, il Prof. John Morgan, Chief Medical Officer dell’area Rhythm Management di Boston Scientific, discute con Lindsay Davis, attrice e modella statunitense (Miss Ohio International nel 2010 e Miss Ohio United States nel 2011), dei vantaggi asociati all’impianto di un defibrillatore sottocutaneo. Davis, che ha scoperto all’età di 17 anni di soffrire di una cardiomiopatia ipertrofica, è infatti stata sottoposta a impianto di S-ICD dopo che un precedente impianto di ICD transvenoso si era risolto con una rottura dell’elettrocatetere.

Vedi anche:
Cosa dire al paziente
Defibrillatore sottocutaneo nel mondo reale. Lo studio post-approvazione

Ultimi articoli

Nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria

Giovedì 30 giugno 2022 alle ore 18.00 è previsto un nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria: ad essere presentato, il libro “Il blocco percutaneo del ganglio stellato a scopo antiaritmico. Una guida pratica” a cura di Simone Savastano.

Leggi

Verso AIAC 2022

Le novità del prossimo Congresso Nazionale dell’Associazione Il 18° Congresso Nazionale AIAC…

Leggi

Lesioni cerebrali rilevate dalla RMN e funzione cognitiva dopo ablazione di fibrillazione atriale: lo studio AXAFA-AFNET 5

Pubblicati su Circulation i risultati di un’analisi dello studio AXAFA-AFNET 5 che ha valutato la prevalenza di lesioni cerebrali ischemiche rilevate mediante RMN dopo una procedura di ablazione di fibrillazione atriale parossistica eseguita senza interrompere l’anticoagulante orale.

Leggi