Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Impianto di S-ICD: markers e sito d’intervento

S-ICD sito

L’impianto dell’S-ICD richiede molti accorgimenti, soprattutto nell’individuazione della giusta locazione per il device. Viene considerato utile acquisire una visualizzazione fluoroscopica preliminare applicando un elettrodo e un dispositivo demo esternamente in corrispondenza delle posizioni contrassegnate. Inoltre, in alcuni casi vengono fornite indicazioni per facilitare la procedura, come la rotazione del torso di 25-30° per un accesso più facile all’area dell’intervento nei pazienti obesi, e per ottimizzare l’outcome del paziente, come segnare anche il punto d’appoggio del reggiseno, data la posizione del generatore d’impulsi sulla linea ascellare mediana, per non incorrere in eventuali problemi post impianto.

Clicca qui per scariare il manuale

Ultimi articoli

ECM: aggiornamento 2023        

Da oggi saranno pubblicati periodicamente una serie di aggiornamenti rivolti a tutti i soci AIAC in tema di obbligo formativo ECM, a cura di AIAC per la Qualità.

Leggi

L’importanza dei registri degli arresti cardiaci extraospedalieri. Perché crearli e come crearli

Il 14 e il 21 aprile 2023 dalle ore 16:00 alle ore 18:20 si terrà online il webinar “L’importanza dei registri degli arresti cardiaci extraospedalieri. Perché crearli e come crearli” a cura dell’Area Arresto Cardiaco di AIAC.

Leggi

Prevenzione, diagnosi e trattamento delle infezioni dei dispositivi cardiaci elettronici impiantabili: il position paper AIAC

L’Area Estrazioni Elettrocateteri dell’AIAC ha prodotto e pubblicato sul Giornale Italiano di Cardiologia un position paper che ha avuto lo scopo di descrivere le attuali conoscenze sul rischio di infezione correlata ai dispositivi e di assistere gli operatori sanitari nel loro processo decisionale clinico in merito alla prevenzione, diagnosi e gestione delle infezioni dei CIED.

Leggi