Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Impianto di S-ICD: markers e sito d’intervento

S-ICD sito

L’impianto dell’S-ICD richiede molti accorgimenti, soprattutto nell’individuazione della giusta locazione per il device. Viene considerato utile acquisire una visualizzazione fluoroscopica preliminare applicando un elettrodo e un dispositivo demo esternamente in corrispondenza delle posizioni contrassegnate. Inoltre, in alcuni casi vengono fornite indicazioni per facilitare la procedura, come la rotazione del torso di 25-30° per un accesso più facile all’area dell’intervento nei pazienti obesi, e per ottimizzare l’outcome del paziente, come segnare anche il punto d’appoggio del reggiseno, data la posizione del generatore d’impulsi sulla linea ascellare mediana, per non incorrere in eventuali problemi post impianto.

Clicca qui per scariare il manuale

Ultimi articoli

Le tachiaritmie sopraventricolari in età pediatrica e nel cardiopatico congenito adulto

Dal 1° marzo al 31 dicembre 2024 sarà possibile seguire la nuova FAD asincrona AIAC “Le tachiaritmie sopraventricolari in età pediatrica e nel cardiopatico congenito adulto”. Dalle nozioni di base (ECG, fisiopatologia, diagnostica) alle aritmie specifiche e particolari del bambino-adolescente, l’evento formativo è rivolto a 200 utenti.

Leggi

Club AIAC: il terzo appuntamento sarà lunedì 26 febbraio

Nuovo appuntamento per il Club AIAC lunedì 26 febbraio dalle ore 17.00 alle ore 19.00. A presentare questo terzo appuntamento webinar saranno Carlo Lavalle (AIAC Consiglio Direttivo Nazionale, Vice Presidente) e Pier Luigi Pellegrino (AIAC Consiglio Direttivo Nazionale, Consigliere – Coordinatore Aree e Task Force).

Leggi