Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

La procedura d’impianto dell’S-ICD

S-ICD impianto

L’impianto a due incisioni, descritto nel capitolo 9 del manuale di Best Practice per l’impianto di S-ICD, è il più sicuro ed efficace per questo device, come dimostrato da recenti studi. Per migliorare la curva di apprendimento è consigliato, però, che i chirurghi che eseguono questo intervento abbiano prima acquisito una certa familiarità con l’impianto a tre incisioni. È fondamentale che l’operatore assicuri il corretto posizionamento del sistema sui piani anatomici individuati e che l’elettrodo sia posizionato sulla fascia muscolare e non presenti torsioni o curvature indesiderate che potrebbero compromettere il sensing o l’erogazione della terapia. Il posizionamento intermuscolare del dispositivo potrebbe essereutile per ridurre il DFT per il comfort del paziente o per motivi estetici.

Clicca qui per scariare il manuale

Ultimi articoli

AIAC saluta il Professor Francesco Furlanello

È venuto a mancare ai suoi cari ed alla Comunità Cardiologica Italiana ed Internazionale il Prof. Francesco Furlanello. L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione perde una figura carismatica che tanto impulso ha dato alla realizzazione, promozione e divulgazione dell’Aritmologia.

Leggi

La nuova Area Riservata dei soci AIAC: da oggi cambia il modo di vivere l’Associazione

Da oggi è attiva un’Area Riservata dedicata a tutti i soci AIAC. Tutti i soci AIAC per continuare a rimanere associati dovranno obbligatoriamente registrarsi ed accedere all’Area Riservata.

Leggi

Prevenzione del carcinoma alla mammella nelle operatrici: la survey sulla radioprotezione di Donne&Aritmologia

In seguito all’osservazione di casi di carcinoma alla mammella sinistra in operatrici esposte alle radiazioni ionizzanti, il gruppo Donne&Aritmologia ha promosso una survey dedicata che sarà aperta fino al 31 gennaio.

Leggi