Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

La sostituzione dell’S-ICD

Sostituzione S-ICD

Nel capitolo 11 del manuale di Best Practice per l’impianto di S-ICD è possibile consultare il protocollo per la procedura di sostituzione dell’S-ICD. Prima dell’intervento l’operatore potrebbe considerare, insieme al paziente, la possibilità di cambiare la posizione della tasca. I benefici possono infatti essere molteplici: da un maggior confort del soggetto, nel caso avesse riscontrato degli attriti, a un miglior funzionamento dell’apparecchio in posizione intermuscolare anziché subcutanea.Inoltre, prima di procedere, il medico dovrà verificare che le condizioni del paziente non siano eccessivamente cambiate, ad esempio in termini di una variazione nel peso tale da poter condizionare il regolare funzionamento del device.

Clicca qui per scariare il manuale

Ultimi articoli

Dal 17° Congresso AIAC il commento di Antonio D’Onofrio

La prima giornata del 17° Congresso Nazionale dell’AIAC si è conclusa ieri. Abbiamo raccolto il commento a caldo di…

Leggi

L’AIAC saluta il Professor Attilio Maseri

Il 3 settembre ci ha lasciati il Professor Attilio Maseri, un gigante della cardiologia mondiale. Il saluto dell’AIAC e di tutta la comunità aritmologica italiana.

Leggi

Correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere e parametri elettrici nella stimolazione hisiana

Sul Journal of Electrocardiology è stato recentemente pubblicato uno studio sulla correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere per la stimolazione hisiana e differenze nei parametri elettrici ottenuti in acuto.

Leggi