Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Il futuro dell’S-ICD dalle indicazioni alla tecnologia

Intervistato in occasione dell’evento “Il defibrillatore sottocutaneo nelle cardiopatie aritmiche”, tenutosi a Padova l’1 giugno 2019, Reinoud Knops dell’Academic Medical Center di Amsterdam, descrive le prospettive future del defibrillatore sottocutaneo, in termini di indicazioni cliniche ed evoluzione tecnologica.

Vedi anche:
Le linee guida AHA, ACC e HRS su aritmie ventricolari e MCI
Defibrillatore sottocutaneo per i pazienti diabetici e con insufficienza renale
S-ICD anche per i pazienti con necessità di stimolazione?

Ultimi articoli

Responsabilità Professionale

Responsabilità medica e assicurativa: che cosa è Come i colleghi sanno il contenzioso medico legale è in progressivo…

Leggi

Modulo Regolamento Privacy per i singoli medici che svolgono attività libero-professionale intramoenia o extramoenia

Il GDPR (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati) entrato in vigore dal 25 maggio 2018 impone nuovi adempimenti normativi…

Leggi

AIAC Academy

Il progetto formativo denominato AIAC ACADEMY è finalizzato alla formazione continua e al training…

Leggi