Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Impianto di S-ICD, l’evoluzione delle tecniche anestesiologiche

“Negli ultimi anni si è visto un incremento del numero di impianti del defibrillatore sottocutaneo e così come è cambiata la tecnica chirurgica, si è assistito anche a un miglioramento delle tecniche anestesiologiche”. In occasione del XVI Congresso Nazionale dell’AIAC, Barbara Schintu – cardiologa dell’Ospedale G.Brotzu di Cagliari – descrive le novità nell’ambito delle tecniche anestesiologiche utilizzate per l’impianto del defibrillatore sottocutaneo, soffermandosi sul Serratus Plane Block.

Vedi anche:
In cosa consiste la tecnica del Serratus Plane Block?

Ultimi articoli

“Hands on Monitoraggio Remoto”. Il nuovo percorso di formazione a distanza di AIAC

Un percorso di formazione AIAC 2020/2021 per infermieri, tecnici e medici sul controllo/monitoraggio remoto dei dispositivi cardiaci impiantabili.

Leggi

Razionale, caratteristiche e funzionamento di AIAC Ricerca

L'intervista al Presidente AIAC Roberto De Ponti a commento della Relazione attività AIAC Ricerca 2018-2020 e della Lettera ai soci da parte del direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

Le nuove linee guida ESC sulla fibrillazione atriale

Giuseppe Boriani, che ha rappresentato l'Italia all'interno del board di 24 esperti che si è occupato di redigere il documento, spiega le novità più importanti previste dalle nuove raccomandazioni.

Leggi