Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

Tecnica intermuscolare a due incisioni, la video-animazione 3D

Nell’ambito delle procedure di impianto del defibrillatore sottocutaneo è stata recentemente introdotta, con l’obiettivo di evitare le complicanze alla tecnica di impianto tradizionale, la cosiddetta tecnica intermuscolare a due incisioni. Questa prevede l’abolizione completa dell’incisione superiore e la creazione di una tasca intermuscolare tra la superficie anteriore del muscolo dentato anteriore e la superficie posteriore del muscolo grande dorsale – in corrispondenza degli archi costali medi di VII e VIII costa a sinistra – dove viene posizionato il generatore. Sulla piattaforma EDUCARE è disponibile una video-animazione 3D, realizzata da Andrea Droghetti – cardiologo della Struttura Complessa di Chirurgia Toracica dell’Azienda Ospedaliera Carlo Poma di Mantova –, che illustra tutte le fasi dell’intervento.

VAI ALLA VIDEO-ANIMAZIONE

Vedi anche:
I vantaggi associati alle nuove tecniche di impianto dell’S-ICD
Le novità relative alla procedura di impianto dell’S-ICD
Electrode Delivery System nell’impianto a due incisioni
Tecnica a due incisioni con Serratus Plane Block

Ultimi articoli

“Hands on Monitoraggio Remoto”. Il nuovo percorso di formazione a distanza di AIAC

Un percorso di formazione AIAC 2020/2021 per infermieri, tecnici e medici sul controllo/monitoraggio remoto dei dispositivi cardiaci impiantabili.

Leggi

Razionale, caratteristiche e funzionamento di AIAC Ricerca

L'intervista al Presidente AIAC Roberto De Ponti a commento della Relazione attività AIAC Ricerca 2018-2020 e della Lettera ai soci da parte del direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

Le nuove linee guida ESC sulla fibrillazione atriale

Giuseppe Boriani, che ha rappresentato l'Italia all'interno del board di 24 esperti che si è occupato di redigere il documento, spiega le novità più importanti previste dalle nuove raccomandazioni.

Leggi