#esternalizzazione cateteri

Prendersi cura del paziente con catetere Riata

Intervista video a Maria Grazia Bongiorni, Past President AIAC, Direttore UO Malattie cardiovascolari 2°, Azienda ospedaliera Pisana, Pisa. I cateteri Riata e Riata ST sono stati commercializzati nel giugno del 2001 e fino alla fine di ottobre 2010 ne sono stati impiantati 226.973. Sono cateteri fragili che possono andare in contro al fenomeno della esternalizzazione e che richiedono quindi una particolare attenzione. Con il progetto RITEST (RIaTaESTernalizzazione) dell’AIAC sono state elaborate delle raccomandazioni per la gestione dei pazienti portatori di questi cateteri. Maria Grazia Bongiorni spiega i punti di forza di questo documento e di come affrontare il problema con il paziente.

Leggi

Ultimi articoli

Sincope vasovagale: il webinar

L'Area Radioablazione e Neuromodulazione di AIAC presenta il webinar "Sincope vasovagale" che si terrà online il 6 giugno 2024 dalle ore 16.00 alle ore 17.30. Scarica il programma con il link per il collegamento.

Leggi

Ricordo del prof. Giuseppe Oreto

Il ricordo del prof. Giuseppe Oreto a firma di Gaetano Satullo che ne ripercorre la cultura, la poliedricità e la genialità attraverso il racconto di una storia lunga 40 anni.

Leggi

I Convegno Nazionale AIAC Giovani – L’integrazione delle conoscenze di aritmologia clinica ed interventistica nel trattamento del paziente comorbido

Il 24 e 25 maggio 2024 si terrà a Napoli, presso l’Hotel NH Napoli Panorama il primo Convegno Nazionale AIAC Giovani, dal titolo “L’integrazione delle conoscenze di aritmologia clinica ed interventistica nel trattamento del paziente comorbido”.

Leggi