#fine vita

Gli infermieri all'ESC 2016

Negli ultimi giorni di agosto, si è tenuto a Roma il meeting scientifico più grande ed influente nel panorama della cardiologia internazionale, il Congresso della Società Europea di Cardiologia, richiamando più di 33 mila professionisti da tutto il mondo. Highlight del congresso la presentazione delle quattro nuove linee guida sulla fibrillazione atriale, le dislipidemie, la prevenzione del rischio cardiovascolare e lo scompenso cardiaco acuto e cronico.

Leggi

La cura del paziente terminale con ICD

Discutere preliminarmente con i pazienti terminali portatori di ICD se e quando disattivare il dispositivo potrebbe servire a ridurre il rischio di scariche negli ultimi giorni di vita che possono provocare sensazioni dolorose e stress psicologico. Le riflessioni alla luce del sottostudio MADIT-II pubblicato su PACE.

Leggi

Ultimi articoli

L’AIAC su Il Sole 24 Ore

Scarica il redazionale dell'AIAC, dal titolo  “Accesso all’innovazione in aritmologia, nuove tecnologie e nuovi farmaci al servizio del paziente”, pubblicato su Il Sole 24 Ore – Scenari “Guida Salute“.

Leggi

Il processo decisionale nella gestione degli ICD nel fine vita

Uno studio degli aspetti relativi alla gestione degli ICD nelle fasi terminali delle malattie e degli eventuali fattori associati all'occorrere di un colloquio con il medico circa il fine vita.

Leggi

Disattivazione dei CIED nel fine vita: realtà o solo raccomandazioni?

La maggior parte dei CIED rimane attiva nelle fasi terminali della malattia e il 25% dei pazienti sperimenta uno shock nelle 24 ore prima del decesso.

Leggi