#interazione cuore cervello

La relazione cuore e cervello

Intervista video a Fabrizio Ammirati, Direttore UO di Cardiologia, Ospedale G.B. Grassi, Azienda Usl Roma D. Nella grande famiglia dell’AIAC è nata una nuova area di ricerca e lavoro incentrata sull’interazione cuore-cervello. “Attraverso una partnership con i neurologi si vuole creare una rete di stroke unit e aritmologie per la prevenzione dell’ictus non solo in fase primaria ma anche secondaria”, commenta Fabrizio Ammirati. Importante l’uso di dispositivi di monitoraggio prolungato per diagnosticare precocemente in pazienti che hanno giù avuto un ictus quelle aritmie silenti che aumentano il rischio di recidiva.

Leggi

Ultimi articoli

Impatto delle 5 ondate della pandemia COVID-19 sull’attività dei centri aritmologici italiani: la nuova pubblicazione AIAC Ricerca

Guarda il video con i commenti del dottor Antonio D’Onofrio, Presidente AIAC, del professor Giuseppe Boriani, primo autore del lavoro e past director di AIAC Ricerca, e del professor Roberto De Ponti, attuale Direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022: le relazioni sono online

Disponibili online le registrazioni video delle relazioni accreditate del XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022.

Leggi

Ablazione di TV in pazienti con ICD, prima è meglio: il PARTITA trial

In occasione del 18° Congresso Nazionale AIAC abbiamo incontrato il Professor Paolo Della Bella (Unità Operativa di Aritmologia ed Elettrofisiologia, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano) e gli abbiamo chiesto di commentare i risultati del PARTITA trial recentemente pubblicato su Circulation.

Leggi