#scompenso cardiaco

L’indice HeartLogic nella gestione dello scompenso cardiaco avanzato

A cura di Leonardo Belfioretti, Laura Cipolletta e Federico Guerra – Clinica di Cardiologia ed Aritmologia, Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona, Università Politecnica delle Marche. Un uomo di 41 anni con dislipidemia e cardiomiopatia ipocinetico-dilatativa familiare da mutazione del gene della LMNA in eterozigosi veniva sottoposto, nel novembre del 2017, ad impianto di Resonate X4 CRT-D in prevenzione primaria, con attivazione dell’algoritmo HeartLogic a…

Leggi

Indice HeartLogic e disfunzione valvolare

A cura di Elisabetta Pirozzi e Raffaele Sangiuolo, Ospedale Fatebenefratelli, Napoli Un uomo di 74 anni, affetto da cardiomiopatia dilatativa, insufficienza mitralica e fibrillazione atriale permanente è stato sottoposto a impianto di Perciva ICD VR in prevenzione primaria in data 21 Febbraio 2019. L’attivazione…

Leggi

Ultimi articoli

Studio EAST-AFNET 4: razionale, disegno sperimentale e risultati

L'intervista a Sakis Themistoclakis, Direttore dell'UO Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione dell'Ospedale dell'Angelo di Mestre e coordinatore nazionale dello studio.

Leggi

Nasce l’Angolo dell’Editoria di AIAC

La rubrica sarà inaugurata con un webinar AIAC che si terrà il 9 ottobre 2020 dalle ore 16:30 alle ore 18:00 in cui sarà presentato il libro "ATRIUM L’atrio nella cardiostimolazione", di Giovanni Bisignani..

Leggi

“Hands on Monitoraggio Remoto”. Il nuovo percorso di formazione a distanza di AIAC

Un percorso di formazione AIAC 2020/2021 per infermieri, tecnici e medici sul controllo/monitoraggio remoto dei dispositivi cardiaci impiantabili.

Leggi