Privacy Policy Soci

L’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione (di seguito, “AIAC”, il “Titolare” o l’“Associazione”), con sede in Roma, Via Biagio Petrocelli n. 226, telefono 06-42020412, fax 06-42020037 ed email segreteria@aiac.it, in qualità di Titolare del trattamento, ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (di seguito, il “Regolamento privacy”), e successive modificazioni ed integrazioni, raccoglie e successivamente tratta i dati personali[1] dei propri associati (di seguito, l’“Interessato” o l’“Associato”).

L’elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento, ove designati, può essere fornito su richiesta da parte dell’Interessato.

AIAC ha formalmente nominato un Responsabile della Protezione dei Dati (ai sensi dell’art. 37 del Regolamento privacy), contattabile alla seguente email: alessio.briganti@legalitax.it.

1. Finalità e modalità del trattamento.

I dati personali dell’Interessato sono trattati nell’ambito dell’attività istituzionale di AIAC, per il perseguimento delle seguenti finalità:

  1. costituzione e successiva gestione del rapporto associativo;
  2. inserimento dell’Interessato nell’apposito programma gestionale predisposto da AIAC per gestire tutte le vicende dell’Associato, giuridiche ed economiche, legate al rapporto associativo, nonché per consentire all’Associato di registrarsi e successivamente accedere alla c.d. “area riservata” del sito web di AIAC;
  3. invio periodico delle riviste scientifiche e degli altri prodotti editoriali di AIAC (ove esistenti);
  4. invio della newsletter dell’Associazione per aggiornare l’Interessato su tutti i progetti, le iniziative, gli eventi promossi dalla medesima in ambito associativo (ove esistente);
  5. adempimenti di carattere fiscale, amministrativo e contabile strettamente connessi al citato rapporto associativo;
  6. adempimento di specifici obblighi previsti dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;
  7. previo apposito consenso, consentire all’Associato di iscriversi alla società internazionale “European Heart Rhythm Association (EHRA)”, nonché, sempre previo apposito consenso, consentire l’eventuale invio – da parte di quest’ultima – di newsletter, riviste scientifiche, altri prodotti editoriali ed informazioni inerenti iniziative ed attività ritenute di interesse per l’Associato.

Il trattamento dei dati personali avviene, sotto l’autorità del Titolare del trattamento, da parte di soggetti specificamente designati, autorizzati ed istruiti al trattamento ai sensi dell’art. 29 del Regolamento privacy e dell’art. 2-quaterdecies del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, come modificato dal D.Lgs. n. 101 del 2018 (di seguito, il “Codice privacy”), mediante strumenti manuali, informatici o telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità e comunque in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati personali.

2. Base giuridica del trattamento, natura del conferimento e conseguenze di un eventuale rifiuto, consenso dell’Interessato.

2.1 Finalità di cui al precedente paragrafo 1, punti 1., 2., 3., 4., 5. e 6.

Con riferimento alle finalità di cui al precedente paragrafo 1, punti 1., 2., 3. e 4., il conferimento dei dati personali è obbligatorio e costituisce requisito necessario per la costituzione e la successiva gestione del rapporto associativo; infatti, il mancato conferimento determina l’impossibilità di iscrivere l’Interessato all’Associazione e coinvolgerlo in ogni iniziativa della vita associativa; pertanto, la base giuridica del relativo trattamento è la corretta instaurazione e amministrazione del contratto associativo, ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. b) del Regolamento privacy.

Anche con riferimento alle finalità di cui al precedente paragrafo 1, punti 5. e 6., il conferimento dei dati personali è obbligatorio e costituisce requisito necessario per la gestione del rapporto associativo; infatti, il mancato conferimento determina l’impossibilità, per l’Associazione, di adempiere agli obblighi fiscali, legali e di altra natura giuridica che le vengono imposti, ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. c) del Regolamento privacy.

2.2 Finalità di cui al precedente paragrafo 1, punto 7.

Con riferimento alla finalità di cui al precedente paragrafo 1, punto 7., il conferimento è facoltativo e la mancata prestazione del relativo consenso determina solo l’impossibilità per l’Associato di iscriversi alla società internazionale “European Heart Rhythm Association (EHRA)”, nonché di ricevere, da parte di quest’ultima, informazioni inerenti iniziative ed attività ritenute di suo interesse (anche formative). Pertanto, la base giuridica del relativo trattamento è l’espresso consenso dell’Interessato, ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. a) del Regolamento privacy.

3. Soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati e ambito di comunicazione.

In relazione alle finalità del trattamento sopra indicate, e nei limiti strettamente pertinenti alle medesime, i dati personali dell’Interessato saranno comunicati, in Italia o comunque all’interno della UE, ai seguenti soggetti, ai fini dell’attuazione del rapporto associativo:

(i) all’Amministrazione finanziaria e ad altre pubbliche Autorità, ove imposto dalla legge o su loro richiesta;

(ii) agli istituti di credito per le disposizioni di pagamento afferenti alla quota sociale;

(iii) alle strutture e/o società esterne di cui AIAC si avvale, preposte allo svolgimento di attività connesse, strumentali o conseguenti alla costituzione e successiva prosecuzione del rapporto associativo (ad esempio, per la spedizione dei programmi congressuali, per le attività formative con accreditamento ECM, per i progetti scientifici, per l’invio in abbonamento delle riviste scientifiche, ecc.);

(iv) ai consulenti esterni (ad esempio, per la gestione degli adempimenti fiscali), se non designati per iscritto Responsabili del trattamento;

(v) alla Società Benefit AIAC S.r.l. SB, quale soggetto facente parte del mondo AIAC, per finalità amministrativo-contabili;

(vi) previo apposito consenso, alla società internazionale “European Heart Rhythm Association (EHRA)”, ai fini dell’iscrizione alla stessa nonché per l’eventuale connesso invio di newsletter, riviste scientifiche, altri prodotti editoriali ed informazioni inerenti iniziative ed attività ritenute di interesse per l’Associato.

I soggetti sopra indicati, ai quali i dati personali dell’Interessato saranno o potranno essere comunicati (in quanto non designati per iscritto Responsabili del trattamento), tratteranno i dati personali in qualità di Titolari del trattamento ai sensi del Codice privacy e del Regolamento privacy, in piena autonomia, essendo estranei all’originario trattamento eseguito dall’Associazione.

Un elenco dettagliato e costantemente aggiornato di questi soggetti, con l’indicazione delle rispettive sedi, è sempre disponibile presso la sede legale di AIAC.

Inoltre, previo specifico consenso, il nominativo e i recapiti dell’Interessato potranno essere pubblicati sul sito web dell’Associazione (ad esempio, per quanto concerne l’elenco Soci, i membri del Consiglio Direttivo, i Presidenti Regionali, i Chairmen delle diverse aree, ecc.) o sulle riviste e/o pubblicazioni scientifiche della stessa, ovvero in occasione di altre iniziative – cartacee o telematiche – strettamente connesse con la partecipazione alla vita associativa. In caso di pubblicazione di immagini e/o fotografie, di volta in volta verrà rilasciata apposita informativa e richiesti specifici liberatoria e consenso.

4. Diritti dell’Interessato.

Gli artt. 15 e segg. del Regolamento privacy conferiscono all’Interessato il diritto di ottenere:

  • la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare;
  • l’aggiornamento, rettifica, integrazione, cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge – compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono raccolti o successivamente trattati – l’attestazione che tali operazioni sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’Interessato ha inoltre il diritto:

  • di revocare in qualsiasi momento il consenso prestato al trattamento dei dati personali (senza pregiudizio della liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca);
  • di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  • di opporsi, in tutto o in parte al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale;
  • di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali nei casi previsti dal Regolamento privacy.

Per conoscere l’elenco dettagliato e costantemente aggiornato dei soggetti cui i dati personali dell’Interessato possono essere comunicati e per esercitare i diritti di cui agli artt. 15 e segg. del Regolamento privacy, nelle modalità stabilite dall’art. 12 del Regolamento privacy e nei limiti stabiliti dall’art. 2-undecies del Codice privacy, il medesimo può rivolgersi ai recapiti del Titolare del trattamento sopra indicati.

5. Durata del Trattamento

Fatti salvi gli obblighi di legge ed eccezion fatta per l’ipotesi in cui l’Interessato abbia prestato specifico consenso alla pubblicazione dei propri dati personali, quest’ultimi saranno conservati per l’intera durata del rapporto associativo.


[1] Ai sensi dell’art. 4 del Regolamento privacy, per “dato personale” si intende: “qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale”.

Ultimi articoli

Il Professor Roberto De Ponti è il nuovo Direttore di AIAC Ricerca

In occasione della riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12 settembre scorso è stato nominato il nuovo Direttore di AIAC Ricerca per il prossimo quadriennio nella persona del Prof. Roberto De Ponti.

Leggi

Elisa Ebrille nominata EHRA Young Ambassador

Nella riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 12/09/22 il Consiglio ha nominato la Dott.ssa Elisa Ebrille (Ospedale Maria Vittoria, ASL Città di Torino, Torino) "EHRA Young Ambassador".

Leggi

Novità dal Congresso ESC 2022: le nuove linee guida sulle aritmie ventricolari e prevenzione della morte cardiaca improvvisa

Durante il recente Congresso ESC 2022 che si è tenuto a Barcellona lo scorso 26-29 agosto, sono state presentate le nuove linee guida ESC sulla gestione dei pazienti con aritmie ventricolari e sulla prevenzione della morte cardiaca improvvisa.

Leggi