AIAC HOME > Aggiornamento > Interviste e commenti
Alessandro Capucci

Intervista ad Alessandro Capucci, Direttore della Clinica di Cardiologia e Aritmologia degli Ospedali Riuniti di Ancona.

Il monitoraggio remoto dei pazienti affetti da scompenso cardiaco si associa a una riduzione della spesa a carico del Sistema Sanitario Nazionale? Lo abbiamo chiesto ad Alessandro Capucci, primo autore di uno studio pubblicato recentemente sulla rivista Europace, in cui i ricercatori sono andati a valutare l’impatto, a livello economico, di questa strategia di gestione della malattia in soggetti sottoposti a impianto di defibrillatore (ICD).

Luigi Di Biase

Intervista a Luigi Di Biase, Director of Arrhythmia Services dell’Albert Einstein College of Medicine di NewYork

Al Congresso annuale dell’European Society of Cardiology di Barcellona sono stati presentati i risultati di diversi trial clinici di interesse aritmologico. Particolarmente rilevanti per il loro potenziale impatto sulla la pratica clinica sono stati quelli del trial CASTLE-AF, in cui si è messa confronto l’efficacia di un’ablazione transcatetere o di un intervento farmacologico in pazienti con fibrillazione atriale parossistica  persistente e con scompenso cardiaco o riduzione della frazione d’eiezione (1).

boriani 200x200

Intervista a Giuseppe Boriani, Presidente AIAC

Temistoclakis_ESC2017

Intervista a Sakis Themistoclakis, cardiologo dell’UOSD Elettrofisiologia ed elettrostimolazione dell’Ospedale dell’Angelo di Mestre

Intervista a Mauro Biffi, responsabile dell’U.O. “Attività di aritmologia e elettrofisiologia interventistica” del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna

Heart Rhythm 200x200

Si è svolto a Vienna dal 18 al 21 giugno il congresso EHRA EUROPACE – CARDIOSTIM 2017, che ha visto la partecipazione di 5600 esperti tra medici, infermieri, tecnici e personale dell’industria.

Fabrizio Drago

Intervista a Fabrizio Drago, chairman dell’area di Aritmologia Pediatrica dell’AIAC.

Massimo Grimaldi 200x200

Intervista a Massimo Grimaldi, cardiologo aritmologo dell’Ospedale Generale Regionale “F.Miulli” di Acquaviva delle Fonti (Bari)

L’innovazione tecnologica dei loop recorder perfeziona il potere diagnostico e la capacità di monitorare il ritmo nel lungo periodo in pazienti con sincope ad eziologia sconosciuta, in pazienti con palpitazioni rare, in pazienti con storia di fibrillazione atriale nei quali si voglia monitorare il mantenimento del ritmo sinusale e in pazienti con storia di ictus criptogenetico, per verificare la possibile causa aritmica dell’evento cerebrovascolare. In questo ambito si colloca il CONFIRM Rx™ di St. Jude Medical (ora Abbott), il primo monitor cardiaco iniettabile compatibile con smartphone , dalle dimensioni ridotte.

Roberto De Ponti

Intervista a Roberto De Ponti, cardiologo aritmologo dell’Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi e docente dell’Università dell’Insubria (Varese)

Pagina 1 di 1912345...10...Ultima »

Sondaggi AIAC

Survey AIAC Survey AIAC

Strumenti

Associazioni di farmaci con i nuovi anticoagulanti orali

AIAC community

Attività di ricerca