COVID-19: Dalla letteratura

Dalla letteratura

Alterazioni ECG nei pazienti COVID-19 molto critici

Uno studio pubblicato su Europace ha preso in cosiderazione gli ECG all’ingresso in ospedale di 431 pazienti COVID-19 molto critici.

Dalla letteratura

Impatto della COVID-19 sulle procedure di elettrofisiologia in un centro di riferimento

Uno studio osservazionale sull’impatto della COVID-19 sull’attività dell’unità di elettrofisiologia dell’AOU “Ospedali Riuniti” di Ancona.

Dalla letteratura

Un nuovo modello per la gestione dei pazienti con CIED in epoca COVID-19

Il protocollo di gestione assistenziale dei pazienti portatori di dispositivi cardiaci impiantabili adottato del Policlinico Umberto I di Roma durante il lockdown per la COVID-19.

Impatto della pandemia COVID-19 sull’aritmologia italiana: i risultati della survey AIAC

Il 24 aprile 2020 l’AIAC ha lanciato una survey aperta a tutti gli aritmologi italiani. Ora i risultati sono stati pubblicati sull’Internal and Emergency Medicine.

Dalla letteratura

COVID-19 e monitoraggio remoto: lacrime di coccodrillo o nuova opportunità?

Una lettera all’editore pubblicata sulla rivista Expert Review of Medical Devices ha affrontato il tema del monitoraggio remoto dopo la pandemia.

Dalla letteratura

Pandemia COVID-19 e impianto di pacemaker in urgenza

Uno studio sul numero di impianti urgenti di pacemaker in Veneto durante le settimane precedenti e successive al propagarsi del COVID-19 e durante il corrispondente periodo del 2019.

Dalla letteratura

Arresto cardiaco extraospedaliero in Italia durante l’epidemia COVID-19

Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha analizzato i dati del Registro degli Arresti Cardiaci della Regione Lombardia (LombardiaCARe).

Dalla letteratura

Aritmie e morte improvvisa nell’infezione COVID-19

L’infezione da COVID-19 può indurre un danno miocardico e un quadro di insufficienza cardiaca che possono essere complicate da aritmie, spesso gravi.

Dalla letteratura

Farmaci anti-COVID19 e intervallo QT. Fondamentale il monitoraggio

Alcuni di questi farmaci possono determinare un prolungamento dell’intervallo QT, esponendo i pazienti a un rischio maggiore di torsioni di punta e morti improvvise.

Dalla letteratura

COVID-19: pazienti con sindromi aritmogene ereditarie a rischio

Uno studio ha messo in luce le indicazioni ottimali che permetterebbero di prevenire eventi aritmici nei pazienti con sindromi ereditarie.

Dalla letteratura

COVID-19, aritmie e infiammazione. Quale relazione?

Su Circulation un articolo ha elencato le possibili cause dietro l'elevata incidenza di aritmie nei pazienti COVID-19. Possibile un ruolo dei meccanismi inifammatori.

Fibrillazione atriale e infezione da Coronavirus: informazioni per i pazienti

Sul sito dell’EHRA una pagina per i pazienti con importanti informazioni sulla fibrillazione atriale e sulle implicazioni cardiache dell’infezione da Coronavirus.

Dalla letteratura

Gestione dei CIED in tempo di pandemia COVID-19: le raccomandazioni dell’HRS

L’Heart Rhythm Society ha pubblicato un documento che fornisce una guida pratica sulla gestione dei pazienti con dispositivi cardiaci impiantabilI.

Ultimi articoli

Valori sporadici di alta impedenza nei sistemi ICD “ibridi”

Uno studio italiano pubblicato su Heart Rhythm ha descritto la prevalenza, la gestione e gli outcome associati a questo fenomeno in una serie di pazienti con sistemi ICD ibridi seguiti mediante monitoraggio remoto

Leggi

Un indicatore multiparametrico della qualità della lesione nell’ablazione del flutter atriale tipico

Uno studio italiano ha valutato la fattibilità e l'efficacia di un indice multiparametrico nell'ablazione dell'istmo cavotricuspidalico in una serie di pazienti con flutter atriale tipico.

Leggi

L’attività sportiva nei portatori di dispositivi cardiaci impiantabili

Una revisione italiana della letteratura su sport e ICD fornisce una panoramica sulle più recenti evidenze scientifiche, derivate da registri e studi osservazionali, e sulle raccomandazioni delle società scientifiche.

Leggi