COVID-19: Dalla letteratura

Dalla letteratura

Alterazioni ECG nei pazienti COVID-19 molto critici

Uno studio pubblicato su Europace ha preso in cosiderazione gli ECG all’ingresso in ospedale di 431 pazienti COVID-19 molto critici.

Dalla letteratura

Impatto della COVID-19 sulle procedure di elettrofisiologia in un centro di riferimento

Uno studio osservazionale sull’impatto della COVID-19 sull’attività dell’unità di elettrofisiologia dell’AOU “Ospedali Riuniti” di Ancona.

Dalla letteratura

Un nuovo modello per la gestione dei pazienti con CIED in epoca COVID-19

Il protocollo di gestione assistenziale dei pazienti portatori di dispositivi cardiaci impiantabili adottato del Policlinico Umberto I di Roma durante il lockdown per la COVID-19.

Impatto della pandemia COVID-19 sull’aritmologia italiana: i risultati della survey AIAC

Il 24 aprile 2020 l’AIAC ha lanciato una survey aperta a tutti gli aritmologi italiani. Ora i risultati sono stati pubblicati sull’Internal and Emergency Medicine.

Dalla letteratura

COVID-19 e monitoraggio remoto: lacrime di coccodrillo o nuova opportunità?

Una lettera all’editore pubblicata sulla rivista Expert Review of Medical Devices ha affrontato il tema del monitoraggio remoto dopo la pandemia.

Dalla letteratura

Pandemia COVID-19 e impianto di pacemaker in urgenza

Uno studio sul numero di impianti urgenti di pacemaker in Veneto durante le settimane precedenti e successive al propagarsi del COVID-19 e durante il corrispondente periodo del 2019.

Ultimi articoli

Al via le nuove Aree e Task Force AIAC

In totale sono state costituite 24 Aree e 8 Task Force, per un totale di 58 Chairman e 134 membri dei gruppi di lavoro.

Leggi

La cardioneuroablazione in atrio destro nei pazienti con sincope vasovagale cardioinibitoria

Uno studio italiano ha valutato la fattibilità, l’efficacia e la sicurezza della “cardioneuroablazione” limitata in atrio destro pe rla sincope vasovagale cardioinibitoria.

Leggi

Ablazione delle tachicardie parossistiche sopraventricolari con approccio “Near-Zero Radiation”

Uno studio ha confrontato i risultati a lungo termine dell’ablazione delle tachicardie parossistiche sopraventricolari eseguita con un approccio “minimally fluoroscopic” rispetto ad un approccio fluoroscopico convenzionale.

Leggi